2.1 Grafia: postura, impugnatura, visione, spazio grafico, scrittura dei numeri

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE

  • Con un approccio “embodied” si stimolano quelle competenze che giocano un ruolo cruciale nelle prime fasi delle acquisizioni della letto-scrittura

Si ricorda che i SOCI sono esenti iva

SE IL CORSO NON È CALENDARIZZATO, PUOI RICHIEDERLO NELLA TUA REGIONE

ATTENZIONE: Se non hai nessuna formazione pregressa sul Metodo Terzi, consulta la nostra OFFERTA FORMATIVA per individuare le date utili per frequentare precedentemente il corso BASE1

250,00 IVA esclusa

2.1 Grafia: postura, impugnatura, visione, spazio grafico, scrittura dei numeri

COD N/A Categoria

Descrizione

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE

PREREQUISITI, POSTURA, IMPUGNATURA, GRAFIA

IL METODO TERZI: DAL CORPO ALLA MENTE 

POSTURA, IMPUGNATURA, VISIONE. 

SPAZIO GRAFICO. SCRITTURA DEI NUMERI

 

 

 

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE

Area: PREREQUISITI LINGUAGGIO PARLATO E SCRITTO

GRAFIA: POSTURA, IMPUGNATURA, VISIONE,  SPAZIO GRAFICO, SCRITTURA DEI NUMERI

Partendo dagli esercizi sensomotori e deambulatori del Metodo Terzi, riferiti allo spazio personale, peripersonale ed extrapersonale, il corso propone un iter di lavoro teorico-pratico in cui si sperimentano applicazioni specifiche per una presa di coscienza della corretta postura e impugnatura, statica e dinamica, durante il compito di disegno/scrittura e i vari passaggi finalizzati alla organizzazione dello spazio grafico. 

ATTENZIONE: Se non hai nessuna formazione pregressa sul Metodo Terzi, consulta la nostra OFFERTA FORMATIVA per individuare le date utili per frequentare precedentemente il corso BASE1

Possono accedere direttamente ai corsi di specializzazione colore che abbiano frequentato le 100 ore oppure il primo e secondo modulo della precedente offerta formativa.

In caso di richiesta di ECM è necessario la frequenza al 100% delle 20 ore previste del corso, se non si richiedono gli ECM le 15 ore in presenza rimangono obbligatorie.

Se sei interessato ai crediti ECM acquistali direttamente inserendoli nel carrello utilizzando il link ➡️  ACQUISTO ECM

Al raggiungimento di almeno tre richieste avvieremo la procedura, in caso contrario la somma dell’acquisto ECM ti verrà restituita. La procedura deve essere avviata almeno tre settimane prima dell’inizio del corso, quindi affrettati!

 

DURATA

Modulo 2.1 – 15 ore in presenza + 2,5 online in sincrono + 2,5 di supervisione online

 

DESTINATARI

Corso teorico-pratico rivolto in modo specifico agli Insegnanti dalla scuola dell’Infanzia e primaria, pedagogisti, logopedisti, psicomotricisti e TNPEE, psicologi, terapisti occupazionali, educatori, riabilitatori della grafia e istruttori di non-vedenti, specialisti della visione, studenti del 3° anno dei C.d.L. in Logopedia e Terapia della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva.

 

AMBITI DI APPLICAZIONE 

Il corso si rivolge in modo specifico allo sviluppo delle competenze su cui i bambini, fin dalla Scuola dell’infanzia, costruiscono il passaggio al linguaggio scritto nella scuola Primaria. Attraverso un approccio “embodied”, mediato cioè da un agire corporeo, si agisce sui processi esecutivi attraverso una maggiore consapevolezza del proprio schema corporeo e delle relazioni che il suo corpo ha con lo spazio esterno (postura, impugnatura, organizzazione dello spazio grafico).

Il bambino giunge a sperimentare il significato e la direzionalità dei segni grafici come il risultato di movimenti organizzati nei diversi spazi e su diversi piani  utilizzando modalità e materiali diversi.

 

OBIETTIVI DEL CORSO

  • Conoscere come gli esercizi senso-motori e deambulatori di base del metodo Terzi, riferiti allo spazio personale, peripersonale ed extrapersonale, sono applicati in questo ambito;
  • sperimentare, in un percorso formativo teorico-pratico, le tecniche di esecuzione degli esercizi attraverso l’esperienza diretta e apprendere come proporre gli esercizi a livello individuale e in gruppo;
  • imparare a valutare le risposte, la “logica dell’errore” sottostante  e come intervenire;
  • apprendere a riconoscere gli elementi presenti in ogni tipologia di esercizio (aspetti spaziali e temporali, funzioni esecutive coinvolte, aspetti cognitivi ed emotivi);
  • saper predisporre unità didattiche mirate agli ambiti postura, impugnatura, direzionalità dei segni grafici in stampato maiuscolo, scrittura dei numeri: per intervenire in modo efficace in questo ambito il lavoro più importante deve essere svolto già dalla scuola dell’infanzia per evitare l’automatizzazione di posture e impugnature disfunzionali, difficili da modificare quando ormai automatizzate, o problemi di organizzazione nello spazio grafico, direzionalità inverse del tratto o specularità dei segni grafici
  • conoscere le relazioni tra visione e postura/impugnatura/ scrittura; sperimentare gli esercizi di motricità oculare utili ai corretti processi di lettura.

Informazioni aggiuntive

Tipologia utente

Non Socio, Socio

Area

PREREQUISITI LINGUAGGIO PARLATO E SCRITTO

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “2.1 Grafia: postura, impugnatura, visione, spazio grafico, scrittura dei numeri”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post